Home | Prefazione | Storia | Stemmi | Ricerche


Dinasta Ricchiuto

Perchè il tempo non può cancellare l’identità del singolo individuo…

Siamo fiori che brillano ogni giorno

La storia è maestra di vita. Il passato si fonde con miti, tradizioni, culture che si tramandano nei secoli.

3 Comments Showing 50 most recent
  1. Paola

    Complimenti Maurizio Ricchiuto hai eseguito una bella e faticosa ricerca! Ognuno di noi dovrebbe sapere la storia della propria famiglia!
    Quali sono i passi per cominciare? Vorrei fare anche io una ricerca storiografica della mia famiglia!
    Ciao Maurizio!!

    • admin Post author

      Carissima Paoletta, ringrazio sentitamente per il tuo apprezzamento, per molti la storia diviene argomento da dimenticare, rimuovere, nascondere.Ogni vissuto credo che ci appartiene.Ogni vissuto è parte integrante del nostro presente.E’ importante conoscere e ambire a modificare rimodellando in una nuova ambientazione il futuro.Ogni individuo deve saper cogliere in miglior dei modi ogni tracciabilità. È molto difficile poter documentarsi….Il passato può apparire un periodo facile….ma ogni documento deve essere analizzato, studiato e confrontato mediante svariati studi. Occorrono molti anni ma anche molta pazienza.A volte i documenti sono indecifrabili o inesistenti e alcuni periodi divengono “bui”.Appare difficile ricostruire una cronologia.Solo chi è ossessionato come me….analizza un’identità che vorrebbero rinnegarci.Le nostre radici sono le fondamenta per il futuro.Conosciamo e miglioriamo ciò che ci è stato trasmesso/ donato rendendoci depositari di un bene da condividere.Grazie.

  2. massimo ricchiuto

    COMPLIMENTI SIG. MAURIZIO, HO LETTO CON MOLTO INTERESSE SIA LA USA RICERCA -STUDIO CHE LE SUE RIFLESSIONI, MI TROVA MOLTO D’ACCORDO ANCH’IO SONO INTERESSATO ALLE MIE ORIGINI , NON PER TROVARE UNA NOBILTA’ MA PER POTER SEGUIRE LE MIE RADICI CHE POSSANO ESSERE NOBILI O NON IL PERSONAGGIO OGGI LO FORMIAMO NOI CON LE NOSTRE AZIONI E COMPORTAMENTI NELLA VITA SOCIALE, MA PER SAPERE COME SI SONO MOSSI E VISSUTI I MIEI ANTENATI. LA SALUTO E LA RINGRAZIO MASSIMO RICCHIUTO

Leave a comment